Scuola dell' Infanzia.

Educhiamo alla lettura… leggere che passione

La lettura è un’attività culturale nel processo di formazione del bambino.
L’amore per la lettura è raramente una conquista dell’età adulta e, in
genere, chi non ha assunto ed interiorizzato nel corso degli anni il piacere
di leggere, difficilmente, poi, potrà recuperare un rapporto significativo
con il libro. Avviare il bambino, fin dall’infanzia, a sviluppare un atteggiamento di curiosità ed interesse verso il libro, significa aiutarlo a diventare un futuro bravo lettore. In questo processo graduale assumono un ruolo determinante prima la famiglia e poi le strutture educative: gli adulti dovranno essere testimoni credibili e contagiosi del piacere di leggere. L’esperienza della lettura va avviata e coltivata a scuola dove l’educatore deve favorire l’incontro del bambino con il libro, offrendo spunti di riflessione e fantasia; questo approccio “ludico” permetterà al bimbo di scoprire nel libro un ottimo compagno di giochi e di avventure.
Il progetto di “educazione alla lettura” coinvolgerà tutti i bambini della
scuola dell’infanzia e la famiglia diventerà “complice” di questa magica
avventura.

Obiettivi
– stimolare tra i bambini un atteggiamento di curiosità e di interesse verso il
libro;
– favorire l’approccio affettivo ed amorevole del bambino nei confronti del
libro;
– promuovere un atteggiamento positivo nei confronti della lettura anche
nei bambini che non sanno ancora leggere;
– educare il bambino, anche in famiglia, alla lettura;
– fornire al bambino le competenze/strumenti necessari per realizzare un
rapporto attivo-creativo con il libro.

Durata
Il progetto si svolgerà nelle ore pomeridiane tutto l’anno da ottobre a
maggio.

Related Articles

Close