Senza categoria

4° Elemento: Fuoco

I bambini della Scuola dell’infanzia “Giovanni XXIII” oggi 2 maggio 2019 si recheranno, accompagnati dalle loro insegnanti, a visitare la stazione dei vigili del fuoco presso la caserma di Gioia Tauro.
Quest’iniziativa che apre il “progetto Fuoco” come da programmazione annuale è stata accolta da genitori e bambini con molto entusiasmo.
Chi da piccolo non ha sognato di fare il pompiere?
Questo progetto trasversale nasce dalla convinzione che i bambini devono apprendere in modo attivo, immediato con esperienze concrete che possano restare nella memoria a lungo termine come memoria acquisita.
L’elemento fondamentale Fuoco come gli altri elementi (aria, acqua, terra) già trattati lungo il corso dell’anno rappresenta un approccio specifico. Per far capire ai bambini non solo il concetto di elemento fondamentale della terra e della vita degli esseri viventi, ma anche un mezzo per insegnare ai bimbi che alcune cose e situazioni sono pericolose e renderli consapevoli delle azioni corrette da intraprendere. Per questo crediamo che oggi questa particolare uscita didattica non solo sia necessaria, unica ed eccezionalmente, ma anche essenziale alla comprensione e consapevolezza del bambino di ciò che si può fare e ciò che è pericoloso fare.
La nostra scuola è sempre attenta a fare capire agli alunni così piccoli i temi dei diritti e dei doveri, del funzionamento della vita sociale, della cittadinanza delle istituzioni, quindi la scuola si pone spazio d’incontro e di dialogo, di approfondimento culturale e di reciproca formazione tra genitori e insegnanti e nello specifico di soggetti estranei alla scuola come i vigili del fuoco ma estremamente importanti per affrontare temi particolarmente rilevanti.
La Scuola e le insegnanti cercano sempre di accogliere e valorizzare le curiosità dei bambini in modo da creare sempre occasioni di apprendimento.

Show More

Related Articles

Check Also

Close
Close