ProgettoSocial ...

Senti un odore vedi un ricordo

Il progetto vuole proporsi come un’attività nella quale i bambini vengono stimolati ad utilizzare i propri sensi per mettersi in “contatto con la natura” e sviluppare abilità diverse, quali l’esplorazione, l’osservazione e la manipolazione.
L’attività manuale all’aperto, come realizzazione dell’orto, dalla semina alla coltivazione di erbe aromatiche, dà la possibilità al bambino, se pur piccino di agire, in prima persona e osservare che cosa succede attraverso l’esperienza diretta, acquisendo le basi del metodo scientifico.
La Montessori diceva: “aiutare il naturale sviluppo del bambino implica sviluppare e affinare i sensi, amplia il campo della percezione di ogni bambino offrendo una base sempre più solida e ricca allo sviluppo dell’intelligenza”.
Accostare il bambino al gusto di esplorare e di scoprire l’ambiente utilizzando i cinque sensi, affinando in lui abilità e atteggiamenti di tipo scientifico come: la curiosità, lo stimolo ad esplorare, il gusto della scoperta manipolare ed utilizzare materiali naturali (acqua-terra-sabbia-semi). Fa creare nel bambini tracce di memoria positiva fondamentale base per le conoscenze future, così da esercitare e sviluppare la memoria tattile-visiva-olfattiva-gustativa.
Questo progetto nasce dall’ idea di una pedagogia dell’essenziale, infatti pensiamo davvero che sia essenziale per i bambini così piccoli l’esperienza della terra, della sua cura, l’esperienza di coltivare da sé.
Perché vorremmo una scuola capace di coltivare la lentezza, e il rispetto dei tempi.
Il seminare rappresenta il momento ideale per far sperimentare ai bambini l’attesa, l’osservazione e la fantasticazione e prevedere ciò che ancora è invisibile agli occhi.
Insieme ai semi si coltivano la cittadinanza e la partecipazione come diceva Gianfranco Zavalloni ” esercizio di pace e democrazia”.
Obiettivo educativo: favorire la scoperta di sé, degli altri e del mondo circostante, attraverso esperienze senso percettive:

  1. la terra;
  2. il ciclo vitale della pianta dal seme al germoglio;
  3. la stagione.

Questo progetto sarà diviso in due fasi: prima semina e poi creazione di una piccola serra per le erbe aromatiche quest’ultimo prenderà il nome “senti un odore vedi un ricordo”.
Il progetto sarà inizialmente realizzato dalle maestre del nido e della sezione primavera e successivamente esteso alle sezioni della scuola dell’ Infanzia.

 

 

Ecco alcuni scatti fotografici dei nostri piccoli giardinieri, alle prese con il progetto “Senti un odore, vedi un ricordo”.

Show More

Related Articles

Check Also

Close
Close